IL DOLORE CHE NON FA MALE
di: Carlo Volpicella
Entra nella sezione POESIA

Se vuoi comunicare con Carlo Volpicella: carlovolpicella@theorein.it


Aggressioni  equivoche

 

 

Aggressioni Equivoche

Sulle mura

Intonacate di smog

Dove il bianco

un ricordo

a dir poco

senza binari,

dissonanze

notturne

staccate

come lenzuola

sudate,

in un fumante

capillare

di strette vie

dove i cuori

rincorrono

infiniti strumenti,

scorre la goccia

gelidamente

sul pennello

degli uomini

immobili,

si spegne

il fuoco

del mio pensare

senza

lasciare

tracce di alcool,

il piatto

si frantuma

sulla scala

derubata

ma non ci saranno

lacrime

di spargimento

di cattivi odori.